Una Vespa Romana Vince il Premio La Smorfia 2018

Si è conclusa sabato 17 novembre 2018 la fase finale del Festival Nazionale della Comicità Premio La Smorfia al Teatro Don Fabrizio De Michino, bellissima realta artistica nel quartiere di San Giovanni a Teduccio VI Municipalità di Napoli e che ha visto nell'anno 2018  vincitrice Luisanna Vespa da Roma, assegnataria anche del Premio della critica. Sul podio, al secondo posto troviamo Francesco Fasolino che ha presentato un monologo sull'estate e terzo classificato Vincenzo Petrone alias Il comico Yoyo che con la sua interpretazione e originalità del testo ha saputo esternare un argomento noto da molti cabarettisti: la suocera. Il premio giuria popolare è stato aggiudicato a Maria Musella alias Virginia Veggy influencer vegana che ha inoltre annunciato sui social il suo abbandono al mondo del cabaret per dedicarsi ai suoi studi universitari. Numerosi sono stati i complimenti fatti dagli ospiti presenti e illustri giurati per i fini che persegue il festival fin dalla prima edizione. “I comici si somigliano tutti, il vero obbiettivo è quello di ricercare argomenti e chiavi di lettura che sono lontani da quelli ormai triti e ritriti” afferma Francesco Burzo, noto autore del circuito napoletano di brani umoristici per noti personaggi di spicco tra gli operatori della risata, il Premio La Smorfia è una delle testimonianze a riguardo  al perseguimento di tale fine. Infatti gli argomenti trattati e il modo di come sono stati esposti sono stati tra i più svariati e con le diverse tecniche recitative: Antonio Sibilla, giovane stand up comedian ha parlato del suo intervento al cuore, limitatore Gennaro Stanganello si è esibito in una piece comica in cui vengono fatti vivere una serie di personaggi in un corpo solo, infine  Gaetano Salomone con il suo pezzo autoironico è riuscito ad aprire alla grande lo spettacolo in quanto primo sorteggiato della gara. È stata una serata all'insegna dell'allegria e della spensieratezza condotta magistralmente da Angelo Martino, conduttore televisivo dal 10 dicembre su TeleA con la trasmissione Pazziammo e Pariammo affiancato dai direttori artistici del Festival Fabio Orbitello e Gianni Martone in qualita di cabarettisti, noti come il suo Elmo&Scipio, e Natali Trotta, attrice, conduttrice e show girl storica negli spettacoli Pigliovol e DuoxUno3 pridotti da Il Teatro degli Assurdi. Non sono mancate di certo le sorprese come la presenza del cantante Luca Sorrento che si è esibito sfoggiando il meglio del suo ultimo repertorio, esordendo con una sublime interpretazione di Abbraccemme di Mauro Spenillo, già edita da Andrea Sannino  nel 2015, prosegue con nun ce penzà, nuovo singolo tratto dal suo ultimo lavoro discografico e infine E si tu, brano vincitore del Festival di Napoli Anno 2018. Tra gli ospiti graditi della serata c'è stata la presenza della fascinosa fashion blogger Carmen Labruna  che tramite la danza e la recitazione ha dimostrato, nei suoi interventi durante lo spettacolo di essere un artista poliedrica. La serata giunge al termine con un omaggio al grande Totò e l’esplosiva esibizione di Mago Pepe, storico vincitore di questa competizione  che rallegra e stupisce da anni con i suoi giochi di prestigio. Siamo già a lavoro per la quarta edizione del Premio La Smorfia, affermano i patroni. Una manifestazione entrata in punta di piedi nel cuore della gente, fiore all’occhiello di un quartiere che merita il suo riscatto.

Dicono di noi


Storia e caratteristiche

Festival Nazionale della Comicità
Ideato e diretto da Fabio Orbitello e Gianni Martone, conosciuti nel cabaret come Elmo&Scipio. Promosso dall'Associazione Il Teatro degli Assurdi in collaborazione con gli enti benefici che operano nel territorio italiano. Il Festival nasce da un idea dei due comici con l'intento di valorizzare i talenti umoristici del territorio italiano. C'è tanto bisogno di ridere e questa manifestazione con il pretesto della competizione tenta di agire come una medicina contro i malumori che caratterizzano le vicissitudini della società odierna. La selezione dei candidati avviene attraverso gli strumenti moderni della nostra tecnologia facebook, twitter, instagram o tramite spedizione del dvd dimostrativo.  
Il Premio La Smorfia, che si svolge in Campania, in maniera itinerante nei termini della scelta del mese di rappresentazione,  è un evento che, la quale  carateristica è legata, oltre al prestigio degli ospiti e dei presentatori, soprattutto al conconrso che vede in gara una serie di comici esordienti, provenienti anche da laboratori altrettanto noti come quelli di  Zelig, Colorado  e Made in Sud.
La Prima Edizione si è svolta nel 2016 al Palaveliero di San Giorgio a Cremano, nell'anno 2017 è stato introdotto il premio della  Critica. Nel Primo anno di nascita di questa manifestazikone, il duo Elmo&Scipio, oltre a curarne la direzione Artistica si è occupato anche della conduzione della serata, l'anno successivo è toccata a Pasquale Rea, concorrente dell'edizione 2016, in entrambe le edizioni c'è stata la costante presenza femminile della bella, brava e simpatica Natali Trotta.


VINCITORI ANNO 2017
PREMIO DEL PUBBLICO ASSEGNATO A STEFANO RUSSO
PREMIO DELLA CRITICA ASSEGNATO AD ANTONIO AVERSANA
PRIMO CLASSIFICATO LINO TREMATERRA
SECONDO CLASSIFICATO STEFANO RUSSO
TERZO CLASSIFICATO PEPPE GALLO
OSPITI EDIZIONE 2017
"DA MADE IN SUD"  PEPPE LAURATO E ROSARIA MIELE (PEPPE STEP E MISS'ILLUDE) 
LUCA SORRENTO
ALE ORBITELLO 


VINCITORI ANNO 2016
PREMIO DEL PUBBLICO AGGIUDICATO A IMMA NATULLO 
PRIMO CLASSIFICATO MAGO PEPE 
SECONDO CLASSIFICATO DOMENICO CAPASSO
TERZO CLASSIFICATO IMMA NATULLO

OSPITI EDIZIONE 2016
PEPPE MAIULLI (ERNESTO A FORIA)
I GIPSY FINT

L'ASSOCIAZIONE IL TEATRO DEGLI ASSURDI  
Vanta anni di  esperienza nel campo dell’organizzazione di spettacoli ed eventi. Si è imposta sul territorio sia per l’organizzazione del Premio La Smorfia ,  sia  esilaranti spettacoli  nati dalla penna di Fabio Orbitello e Gianni Martone, specializzandosi nel genere dello spettacolo comico ma con interessanti spunti di riflessione sui notri attuali temi .
L’associazione produce laboratori di recitazione, in collaborazione con enti non a scopo di lucro che offrono ospitalità nelle loro sale teatrali.

L' Associazione  accetta le egide di qualsiasi organizzazione no profit, le sponsorizzazioni di qualsiasi azienda che ne condivide le cause in quanto  ha lo scopo di divulgare attraverso l'arte la cultura dell'aggregazione e il perseguimento degli obbiettivi sociali.

Conclusa la seconda edizione del Premio La Smorfia

...Che vede vincitore Lino Trematerra con un esilarante monologo sul mondo dei social e della solitudine degli utenti che ne fanno abuso, al secondo posto troviamo Stefano Russo che, attraverso il suo pezzo ci ha parlato delle sue vicissitudini familiari lasiandoci una chiusa che ha fatto riflettere tutti sul tema della violenza sulle donne, al terzo posto Peppe Gallo ci apre un attuale squarcio sulla crisi economica e dei valori in Italia portandosi a casa anche il Premio della giuria Popolare. Il Premio della critica se lo aggiudica un giovane comico Antonio Aversano che, nonostante la sua giovane età ci mostra una finestra aperta in tema dei furbi e delle loro capacità di approfittarsi delle persone in buona fede. Abbiamo avuto oltremodo ospiti di notevole rilievo: Luca Sorrento che ci ha presentato il suo nuovo singolo E'si tu in gara al Festival di Napoli, Ale Orbitello che ci ha sbalordito con la sua bellissima voce cantandoci dei brani di carattere internazionale e infine duettando con il cantante sopracitato in una versione del tutto originale di Tu si na cosa grande del memorabile Domenico Modugno, brani suonati dal vivo da meravigliosi musicisti capitanati dal  Maestro Eugenio Sciacca.  Non è mancato il tocco di bellezza attraverso l'intervento di Maria Castello Management con la sfilata delle sue Miss. Quest'anno abbiamo avuto il privilegio dell'intervento di due artisti da Made in Sud, Peppe Laurato e Rosaria Miele altrimenti conosciuti come Peppe Step e Miss'Illude.
Dulcis in fundo, durante il conteggio dei voti, mentre i comici erano in trepidante attesa del verdetto, l'eccellente Mago Pepe vincitore dell'Edizione 2016 stupiva la platea con i suoi effetti di magia comica coinvolgendo e facendo ridere  il pubblico con la sua ironia e arguta capacità comunicativa, dimostrando
















ancora una volta di essere  un vero e proprio portento del palcoscenico.  Ringraziamo il nostro sponsor Graphyc Print di Mena Del Monte e Salvatore Petrone, L'Associazione Don Fabrizio De Michino che per la splendida location del suo teatro e per le iniziative benefiche volte a dare colore alla zona Napoli Est in particolar modo nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, in fine rinnoviamo i nostri vivissimi complimenti a coloro che sono stati i mattatori di questa serata, Pasquale Rea e Natali Trotta che hanno condotto in modo eccellente e tenuto il palco con una giusta energia. Sperando di ritrovarvi numerosi alla terza edizione auguriamo a tutti voi di ridere ancora in abbondanza per tutto l'arco dell'anno perchè, come viene citato nelle targhe consegnate ai nostri ospiti, citando un'aforisma del grande Jerry Lewis "Se saprete ridere almeno una volta al giorno allungherete la vostra vita di dieci anni"
Cordialmente, la direzione artistica
Fabio Orbitello e Gianni Martone

Comunicato Stampa


Ritorna in seconda edizione il Premio La Smorfia.
Quest'anno vede come protagonista la location del Teatro Don Fabrizio De Michino dell'omonima associazione collaboratrice dell'Ente organizzativo Associazione
Il Teatro degli Assurdi. 13 concorrenti si sfideranno, sfoderando i loro testi più esilaranti ai fini della conquista del podio o del premio della Critica. I gladiatori di questa sfida saranno Maria Musella, Antonio Aversano, Domenico Capasso, Vincenzo Boccuni, Tommy Mellone, Carmine Bassolillo, Lino Trematerra, Vittirio Armando Aubry, Vincenzo Petrone, Francesco Fasolino, Vitantonio Mazzilli, Peppe Gallo, Stefano Russo. Sarà presente la giuria tecnica composta da Angelo Martino, Aldo Pietrosani, Santolo Guadagno (conduttori televisivi), Ugo Crispino e Luigi Cante (duo comico I Contro Senso). La giuria critica composta da Giorgio Bruno, Claudio Cafarelli e Antonio Papa ( giornalisti). Non mancano gli ospiti di eccezione. A presentare il suo ultimo singolo ci sarà il cantante Luca Sorrento, la cantante emergente Ale Orbetello, la responsabile nazionale di Miss Spettacolo (concorso che apre le porte a Fiuggi e Salsomaggiore) Maria Castello, il vincitore della prima edizione del Premio La Smorfia Mago Pepe e da Made in Sud Peppe Laurato (Peppe Step) e Rosaria Miele (Miss' Illude). L'evento si terrà sabato 25 novembre alle ore 20:30